Il Veneto PER ME | Racconto il territorio in cui vivo

Il Veneto PER ME

Racconto il territorio in cui vivo

PARTECIPA!

Gli elaborati dovranno essere caricati nell’apposito spazio riservato del sito entro il 2 marzo 2019.

Che cos'é il Veneto per te?

 

Raccontacelo costruendo un piccolo itinerario della tua zona.
Per ogni tappa che sceglierai di includere nel percorso racconta perché l’hai scelta, qual è la sua storia, perché è importante per te e per gli altri.
Per raccontare gli itinerari puoi usare video, presentazioni, raccolte fotografiche, testi, app e siti web.

  • Video
  • Presentazione
  • Raccolta immagini
  • App
  • Sito web

 

 

Scopri di più PARTECIPA!

 

Perché Il Veneto per Me?

Per arricchire il nostro patrimonio culturale e diffonderne le sue caratteristiche.
Farlo, infatti, non è solo un diritto ed un onore che spetta a tutti noi cittadini, ma è anche un’elevata responsabilità verso il territorio in cui viviamo, per permettere a quante più persone possibile di poter beneficiare della nostra cultura, conservarla, preservarla e trasmetterla a chi verrà dopo di noi.

 

Cosa si vince?

Certo, fare un bel lavoro e mostrare a tutti cosa siete in grado di fare, tu e la tua classe, parlando del nostro patrimonio culturale è di per sé stimolante e divertente.
Ma lo è sicuramente di più con dei premi in palio!
Scopri cosa può vincere la tua classe partecipando a Il Veneto per me!

 

Scopri di più PARTECIPA!

Chi può partecipare!

Il concorso è aperto a gruppi appartenenti a tutte le scuole secondarie di secondo grado della Regione Veneto, siano l’intera scuola, classi, o gruppi di classi, nonché agli studenti, di pari età, di origini venete delle Scuole italiane all’estero.

 

Scopri di più PARTECIPA!

Ultime News!

26/10/2018

Il termine per l’iscrizione al concorso è prorogata al 16 novembre 2018

22/6/2018

Se non avete partecipato alla scorsa edizione, potete farlo quest'anno!

 

Roberto Ciambetti

 

Un concorso per le scuole secondarie di secondo grado nello spirito dello Statuto del Veneto e della Convenzione di Faro  che ribadisce la necessità della partecipazione democratica dei cittadini "al processo di identificazione, studio, interpretazione, protezione, conservazione e presentazione del patrimonio culturale". Un concorso per far conoscere, apprezzare e amare il nostro Veneto grazie agli occhi, alla sensibilità e all’intelligenza dei nostri giovani che guardano al futuro dall’alto di un patrimonio storico, culturale, artistico, di tradizioni e cultura materiale di inestimabile bellezza.

Roberto Ciambetti - Presidente del Consiglio regionale del Veneto